inarcommunity-membro

 

 

 

 

 

Una rete di ingegneri ed architetti al servizio del mercato e della società

Attraverso  Inarcommunity  e la collaborazione professionale nei più diversi settori dell’ingegneria e dell’architettura, è possibile ampliare e rafforzare la completezza e l’estensione dei servizi  di consulenza e progettazione per il committente, in campi e su orizzonti assai più ampi di quelli accessibili ai  singoli professionisti

Nel luglio 2009, su iniziativa di INARCASSA l’ente di previdenza ed assistenza di ingegneri e architetti, viene costituita INARCOMMUNITY, Comunità nazionale creata al  fine di favorire la collaborazione tra tutti i professionisti italiani operanti nei diversi settori dell’ingegneria e dell’architettura.

[box color=yellow type=quote align=right]Alcuni comunicati stampa:

Il sole24 ore del 25 luglio 2009
Il tempo del 25 luglio 2009

ItaliaOggi del 25 luglio 2009

[/box]

Il Network professionale nazionale ha portato rapidamente alla creazione di numerosi tavoli di lavoro in tutto il paese, per la “co-progettazione” di un nuovo e diverso modo di svolgere attività di consulenza e progettazione  nel mercato e nella società, anche traendo beneficio dall’opportunità di far interagire un vastissimo insieme di  esperienze e  competenze in grado di spaziare in ogni settore dall’architettura e l’ingegneria civile, all’impiantistica, la meccanica, l’elettronica, l’informatica, le telecomunicazioni, l’analisi e la reingegnerizzazione e dei processi, le dinamiche aziendali e la loro gestione, ecc.

Inoltre sono emersi con chiarezza i valori condivisi del network: eticità del rapporto con il committente, innovazione, qualità, sostenibilità sociale e ambientale.

In poco più di cinque mesi  i primi 2500 partecipanti hanno dato origine ad una serie di progetti finalizzati a creare nel tempo la capacità di operare attraverso un “ufficio virtuale” su progetti comuni, un sistema di “brokeraggio” delle competenze per favorire il reperimento delle figure opportune per le diverse esigenze del committente, facilitando ed accelerando il costituirsi  di gruppi di lavoro dinamici, dimensionati e strutturati sulle esigenze del progetto.

Nei primi mesi del 2010 è previsto l’ingresso regolamentato  nella rete di altri 20.000 professionisti, per poi procedere gradualmente con una sua estensione ai 150.000 professionisti operanti in Italia in tutti i settori dell’ingegneria e dell’architettura.

Come membro di INARCOMMUNITY dalla sua costituzione, partecipo attivamente alla co-progettazione e allo sviluppo della comunità nei suoi diversi ambiti e  sono membro di un progetto pilota sperimentale finalizzato alla progettazione a Bologna di una struttura sanitaria ideale per la cura dei bambini.

[button size=large align=left color=orange type=info]Progetto Pilota[/button]