Natural Language Processing (NLP) & Information Extraction (IE)

Il mondo in cui viviamo e lavoriamo è una fonte infinita di dati. Molti di essi sono ben catalogati e accessibili in archivi e “database” organizzati per facilitare la ricerca, l’analisi e la sintesi in informazioni, essenziali per ragionare, fare ipotesi e prendere decisioni. Per contro l’uso di internet e del web mette in evidenza anche l’enorme quantità di dati e informazioni presenti in miliardi di pagine e documenti disseminati in ogni parte del mondo. Inoltre anche all’interno di ogni organizzazione, privata o pubblica, oltre agli archivi ben organizzati dei sistemi ERP, CRM, PLM, ecc, esistono delle grandi moli di documenti di varia natura che nascondono al loro interno un’ulteriore vastissima quantità di informazioni le quali, se portate alla luce e rese accessibili in modo strutturato, potrebbero letteralmente cambiare in molti casi la nostra percezione e il valore delle nostre decisioni. Il “problema” è che questo infinito patrimonio informativo è … Continua

Imprese e professionisti del futuro … già presente

  L’elemento “scatenante” è quello, non rinviabile, del concepire l’attività di progettazione, realizzazione, distribuzione/erogazione, manutenzione di prodotti e servizi secondo criteri nuovi, diversi, in linea con le evoluzioni del mondo e delle esigenze di un mercato che cambia molto rapidamente e frequentemente. Costruire un prodotto meccanico, elettronico, realizzare un software, erogare un servizio, fornire consulenza al mercato, ecc. è sempre più complesso e articolato, nella sua attuazione, nella sua dimostrazione dei vantaggi, dei risultati e dei valori apportati, nelle tecnologie, nell’organizzazione, nella multicompetenza necessari. I tempi di approntamento, dalla concezione marketing a quella tecnica sino alla prima distribuzione/erogazione, sono sempre più ridotti, pur nella necessità di garantire adeguati livelli di qualità. Inoltre, per ragioni di sostenibilità, occorre prepararsi all’evoluzione mondiale verso l’”economia circolare” [Rif.1] , [Rif.2] e quindi allo sviluppo di una cultura orientata al passaggio da un “consumismo quantitativo” e di spreco ad un “consumismo qualitativo”, basato su manutenzione, … Continua

O si fa la “Trasformazione digitale” o si ….

E’ stato da poco reso disponibile l’ASSINTEL REPORT 2014 in cui sono riassunti gli elementi chiave dello stato dell’IT nel nostro paese. Credo che sia consigliabile un’attenta lettura e riflessione di quanto reso pubblicamente disponibile nel rapporto.  Comunicato stampa ASSINTEL  Presentazione Prezi E’ infatti un’occasione per tutti, operatori del settore e imprese destinatarie dell’IT, per andare oltre ai luoghi comuni, ai soliti lamenti e analizzare, con numeri alla mano, lo stato delle cose, calandoli su se stessi e apprezzando le essenziali conseguenze di determinate scelte o non scelte. Qui, tra i vari aspetti economici e strategici toccati dall’analisi, vorrei focalizzare l’attenzione su quelli  legati alla “trasformazione digitale” del tessuto imprenditoriale italiano, alla base di ogni evoluzione di impresa che sia in grado di permettere la più pronta ed efficace reazione ai cambiamenti in atto nel mondo in cui si opera. E’ ben chiaro, almeno a chi sia motivato a restare … Continua

L’insieme è maggiore della somma delle parti …

innovazione e creazione di nuovo  valore passano attraverso una collaborazione e un’aggregazione sempre più spinta Nel mondo cambiato e che cambia continuamente è indispensabile sviluppare collaborazione e condivisione e, con esse, nuove forme  di attività professionale ed offerta di servizi.  Collaborare è uno sforzo culturale di condivisione di valori e di obiettivi e, nello stesso tempo,  è immaginare e organizzare nuove modalità e strumenti per lavorare insieme, anche a distanza, cercando di comprendere ciò che il mondo ci chiede e generare così nuove  proposte di valore e, con esse, innovazione. Ogni processo di cambiamento è difficile e sofferto. In questo articolo una breve sintesi degli aspetti che spingono  a questo cambiamento e una storia, tra le tante possibili,  di una volonterosa sperimentazione di questo cambiamento nel campo della progettazione e della consulenza, coinvolgendo esperienze e competenze anche piuttosto diverse nel campo dell’architettura, dell’ingegneria civile, gestionale, dell’informazione e molto altro. –Clicca … Continua

Cloud Computing: proteggere i dati per non cadere dalle nuvole

La guida del Garante della Privacy per imprese e pubblica amministrazione. Sul sito del Garante della Privacy è stata pubblicata ultimamente un’utile guida al “cloud computing” che si rivolge con chiarezza ai non addetti ai lavori ma che, per molti aspetti di carattere giuridico e normativo, può risultare  di estremo interesse anche per gli stessi addetti ai lavori. –Clicca qui per PDF–

Idea Management & Project Management: connubio dell’innovazione

L’intero processo che si realizza  a partire dalla capacità di promuovere, facilitare, sviluppare e gestire le idee di un’organizzazione,  trasformandole in progetti concreti  e di valore, può essere uno dei fattori principali per imprese e organizzazioni che cerchino la chiave del proprio successo nell’”innovazione” del fare  “cose nuove” o fare “cose vecchie in modo nuovo” . Gli strumenti software disponibili per questo scopo sono sempre più numerosi. E’ importante riflettere sugli elementi principali di confronto e valutazione. –Clicca qui per PDF–

Nuove opportunità di valore attraverso la licenza Open Data

Nelle Pubbliche Amministrazioni  (PA) sono raccolte una gran quantità di informazioni utili per moltissimi scopi.  Anche senza la violazione di alcuna norma legislativa molti di questi dati, in diverse forme e livello di sintesi differente, potrebbero essere utilizzati non solo dai diversi enti e soggetti della  PA, ma anche dalle imprese private che desiderino sviluppare nuovi servizi di utilità per i cittadini. –Clicca qui per PDF–

“Cloud computing”: sempre più nuvole, ma senza tempesta …

Nel rapporto pubblicato da Cisco “Cisco Global Cloud Index (2010-2015)”, vengono presentate le previsioni di traffico, e quindi l’uso, per funzionalità e soluzioni  di “cloud computing” . Con dei ritmi di crescita vertiginosa si arriva a  prevedere, nel 2015, un traffico mondiale di 1,6 zettabyte, e poiché  stiamo parlando di unità di misura onestamente al di fuori  dalle nostre abitudini quotidiane, vale la pena di indicare che, usando i gigabytes (GB), a cui siamo tutti ormai ampiamente abituati, si parla di: 1.600.000.000.000 GB o tradotto ancora più semplicemente in ciò che tutti possiamo toccare con mano quotidianamente: 22 trilioni di ore di musica in streaming 5 trilioni di ore di conferenza web aziendale via webcam 1,6 trilioni di ore di streaming video ad alta definizione (HD) ecc, ecc …. –Clicca qui per PDF–

Steve Jobs: il difficile equilibrio tra innovazione, business e sostenibilità sociale

Un bell’articolo ( CLICCA QUI ) di Ryan Tate, fuori dal coro,  che offre la possibilità di riflettere, non tanto sul Jobs innovatore e imprenditore, ma sul difficile equilibrio tra creatività, innovazione, business, trasparenza e rispetto degli altri. Da alcuni anni si inizia a vedere il mondo, le relazioni tra persone, mercato e società in modo diverso, ma il rischio di pericolose degenerazioni “Orwelliane” e “Huxleyane”  è sempre ben presente…. siamo solo all’inizio di un nuovo lungo cammino.   –Clicca qui per PDF–

Centro Studi C.N.I – La sicurezza delle reti e dei sistemi informativi: il ruolo degli ingegneri dell’informazione

Il tema della sicurezza delle reti e dei sistemi informativi è sempre più importante. Non credo che si possa considerare un’opinione di  parte, di chi opera professionalemente nel campo, in quanto ogni giorno dal momento in cui ci alziamo da letto al momento in cui ci corichiamo, abbiamo a che fare costantemente, in modo diretto o indiretto, con sistemi di comunicazione, di gestione delle informazioni, bancomat, pagamenti elettronici, autostrade, treni, aerei, cellulari e smartphone, lavoro, poste, ecc. –Clicca qui per PDF–

Altri portali con utili informazioni e iniziative …

  • ... un'utile raccolta di norme, regole tecniche e altro ...

 


--Clicca qui per PDF--